Memorial Place attacked

Nassiriya Memorial Il Memorial Place ai Caduti di Nassiriya in Second Life e’ stato attaccato da un griefer nella notte del 1 Novembre. Un atto ignobile ed ingiustificabile contro un luogo di silenzio e preghiera.
Un tale Valente Carpool, avatar di nuova fabbrica arrivato in sl il 15 di questo mese, ha ricoperto tutta la land che ospita il Memorial con vari strati di prims saldamente linkati e non cancellabili.
Solo il tempestivo intervento di un helper dello staff della Linden Lab, Plexus Linden, ha riportato alla normalita’ la land.
Voglio ringraziare la mia vicina di land, Ava Glasgow, per avermi avvertita dell’accaduto e denunciato nell’immediato il fatto chiedendo l’intervento dell’helper, e lo stesso Plexus che e’ arrivato in soccorso in pochi minuti.
Ringrazio inoltre Enry Chevalier e Cheros Zeffirelli per essermi stati vicini durante le ore che ci sono volute per ripulire la land.
Vorrei poter dire tante cose, ma preferisco limitare il mio intervento ad una sola frase: “Non e’ uomo chi profana in qualsiasi modo la memoria dei morti”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...